Una speciale birra al caffè ideata da Tarì a Modica con miscele etiopi

Una nuova birra in casa Tarì.

Il microbirrificio di Modica ha pensato di produrne una al caffè. Si tratta di “Tarì Moak”, una birra artigianale al gusto di caffè prodotta con le miscele di Caffè Moak.

Una birra scura doppio malto, che si ispira alle classiche stout ad alta fermentazione. Si parte dall'estrazione a freddo dei chicchi di caffè appena tostati, immediatamente introdotti nella fase produttiva della birra scura.

Il caffè scelto è un pregiato monorigine della qualità arabica proveniente dall'Etiopia. Un caffè molto aromatico con sentori agrumati che si mischiano alle note dei malti tostati utilizzati nella preparazione della speciale birra.

Tarì Moak è stata ufficialmente presentata durante la XX° edizione di Ein Prosit e nei laboratori di Eugenio Signorini, curatore della Guida alle birre d’Italia di Slow Food Editore.

È una birra facile da bere, che risulta leggera al palato e con una contenuta gradazione alcolica, dal colore bruno limpido, che ricorda l'ambra scura e una schiuma cremosa e persistente. Da provare!

Tarì Moak | Colours of Sicily

SHARE
Previous articleCooking Fest, il salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina
Next articleFormaggi di..vini
Originaria di Vittoria così come il suo vino preferito, il nobile Cerasuolo di Vittoria Docg. Dopo la maturità classica, la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari con una tesi sperimentale sulla ricotta iblea (il formaggio è la sua seconda passione, dopo il vino!). Collabora con diversi giornali on line e non di enogastronomia. Gentile, chiacchierona, ma anche amichevole, è da molti definita un “vulcano”. Ama stare fra la gente soprattutto con coloro i quali condivide le sue stesse passioni: l’amore per la sua terra e le cose buone da mangiare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.