Semplici ricette estive per carnivori. I consigli di Gianni Giardina.

In estate, si sa, si amano piatti freschi e soprattutto semplici da preparare. Tenere il forno per troppo tempo acceso e puntare alle lunghe cotture proprio non si addice! Ecco allora qualche consiglio da parte di un esperto di carni, Gianni Giardina, macellaio per passione e per tradizione familiare che a Canicattì ha una assortita bottega della carne che gestisce insieme al cognato Paolo Farrugio. Qui è solito consigliare al meglio la propria clientela non solo proponendo il giusto taglio ma anche suggerendo tante ricette. Ecco allora due piatti estivi e leggeri perfetti per la calda stagione. Si tratta dell’insalata di pollo e dell’insalata di vitello.

Insalata di pollo | Colours of Sicily

 “Nel primo caso consiglio l’utilizzo del petto o della coscia del pollo – spiega il macellaio -. Con essi vanno realizzati degli straccetti di pollo che andranno passati in una padella antiaderente e calda, saltandoli da soli senza aggiunta di olio. Mettere gli straccetti così cotti in un contenitore da insalata, aggiungere del radicchio, alcune olive verdi, olio evo e sale quanto basta. Ed il piatto è pronto”.

 Altra ricetta estiva è l’insalata di carne, un piatto antico molto usato sin dal passato in Sicilia. “Occorre impiegare la carne dei muscoli della coscia e quelli della spalla del vitello. La carne va lessata – afferma Gianni Giardina-, tagliata a pezzetti e dopo che è fredda va condita con sedano, carote, olive verdi, patate lessate, cipolla tagliata a julienne e fagiolini. Mettere in frigo. Condire al momento del servizio con olio evo e sale”.

Insalata di pollo | Colours of Sicily
Previous articleFavara. “Effe” come “food”
Originaria di Vittoria così come il suo vino preferito, il nobile Cerasuolo di Vittoria Docg. Dopo la maturità classica, la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari con una tesi sperimentale sulla ricotta iblea (il formaggio è la sua seconda passione, dopo il vino!). Collabora con diversi giornali on line e non di enogastronomia. Gentile, chiacchierona, ma anche amichevole, è da molti definita un “vulcano”. Ama stare fra la gente soprattutto con coloro i quali condivide le sue stesse passioni: l’amore per la sua terra e le cose buone da mangiare.

Rispondi