Home Eventi Le degustazioni del Tiranno

Le degustazioni del Tiranno

0
Le degustazioni del Tiranno

Al ristorante del Capo Ortigia di Siracusa serata degustazione dei vini HORUS il prossimo 29 marzo

I vini poetici di HORUS incontrano la cucina de Il Tirànno del Capo Ortigia Siracusa. Il prossimo 29 marzo, alle 21.00, sarà possibile conoscere più da vicino questa giovane realtà vitivinicola ragusana attraverso la degustazione di quattro sue etichette le quali saranno abbinate ai patti di Valentina Galli, milanese d’origine e chef del ristorante. Capace di incarnare il connubio perfetto tra tradizione e fantasia interpretativa, Galli ha pensato bene ancora una volta di creare un menu che unisca in modo armonico ingredienti squisitamente siciliani, in cui colori e territori diversi riescano ad incrociarsi in un viaggio sensoriale attraverso l’isola.

Le degustazioni Il tiranno | Colours of Sicily

Si inizierà con il vino “Di Sicilia  Sole e Terra” bianco Doc Sicilia a cui si abbinerà una Battuta di salmone, sale al caffè, agrumi di Sicilia e gelato all’evo Vasadonna. Si proseguirà con il Nero d’Avola “Di Sicilia …Sole e Terra” Doc Vittoria con cui sarà servito il Polpo CBT con affumicatura alle erbe, cremoso di ceci e polvere di cipolla”. Si entrerà nel vivo della serata-degustazione con il Corda Pazza, rosso Doc Sicilia a cui lo chef Galli ha pensato bene di abbinare un Tagliolino fatto in casa al pistacchio di Bronte, lo Scorfano con la sua bisque e delle Tagliatelle di zucchine e guanciale dei Nebrodi croccante. E poi infine il Cerasuolo di Vittoria Docg “Pittore Contadino”, vino di punta della cantina HORUS, che sarà abbinato al piatto “Noce argentina al pittore contadino con purè di patata siracusana allo zafferano etneo”. Dulcis in fundo il dessert: Crème brulée all’evo Vasadonna e fave di cacao. La cena sarà preceduta da una degustazione alla cieca di olio in collaborazione con Tenuta Vasadonna e con la presenza di un assaggiatore ufficiale ONAOO.

Per info e prenotazioni +39 0931.1628627

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widgets_ContactForm_Widget”][/siteorigin_widget]
Previous article Corda Pazza
Next article Carni e additivi, artigianalità e sicurezza alimentare
Originaria di Vittoria così come il suo vino preferito, il nobile Cerasuolo di Vittoria Docg. Dopo la maturità classica, la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari con una tesi sperimentale sulla ricotta iblea (il formaggio è la sua seconda passione, dopo il vino!). Collabora con diversi giornali on line e non di enogastronomia. Gentile, chiacchierona, ma anche amichevole, è da molti definita un “vulcano”. Ama stare fra la gente soprattutto con coloro i quali condivide le sue stesse passioni: l’amore per la sua terra e le cose buone da mangiare.

Rispondi