Confermata la sesta edizione del Festival delle bollicine. L’appuntamento è per il 10 e 11 ottobre presso il ristorante Madison a Realmonte (AG), location che ospita la manifestazione sin dalla prima edizione. Organizzato da AIS Agrigento in collaborazione con AIS Sicilia, l’evento si svolgerà in maniera diversa rispetto alle precedenti edizioni, ma riserverà interessanti novità.

A dare il via all’edizione 2020 sarà un convegno incentrato sul “Metodo Martinotti in Sicilia” che vedrà la presenza di due noti enologi siciliani, Tonino Guzzo e Giacomo Ansaldi, confrontarsi sul metodo di spumantizzazione grazie al quale tanti vini spumanti siciliani stanno ottenendo ottimi risultati a livello nazionale e non solo. Quattro le masterclass in programma: confermata anche quest’annola presenza dell’Istituto Trentodoc, partnership che si rinnova per il terzo anno consecutivo, a cui si aggiunge, in questa edizione, anche quella con il Consorzio Alta Langa, con le bollicine piemontesi che arrivano per il primo anno a Sicilia in Bolle e che permetteranno di avere un’occasione di confronto in più sulle diverse aree di spumantizzazione italiane.

Quello che non sarà possibile fare sarà invece la serata conclusiva con i banchi d’assaggio delle diverse espressioni di vino spumante Metodo Classico e Charmat realizzate dalle diverse cantine siciliane al fine di evitare assembramenti. In compenso, i vini spumanti o frizzanti realizzati dalle singole aziende potranno essere presentati e promossi attraverso la Social Room Itinerante di Sicilia in Bolle curata dal gruppo Comunicazione AIS Agrigento che ha già raggiunto e continuerà a raggiungere le diverse cantine siciliane che decideranno di partecipare a questa iniziativa.

Condividi su:

Related Posts

Show Comments Close Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *