Cambiano le abitudini, cambia lo stile di vita a tavola tanto che al ristorante sempre più spesso la scelta ricade su alimenti biologici e piatti che trasmettono un senso di benessere. Sintomo che mangiar sano e con gusto si può. E’ per tale motivo che otto commensali su dieci scelgono il Menu Benessere proposto al ristorante “Datterino” a Noto (Sr). Lo speciale menu nasce dall’idea dello chef  Maurizio Urso, in collaborazione con l’associazione Artoi (Associazione Ricerca Terapie Oncologiche Integrate).

Dalle interviste, in particolare, emerge come la gran parte degli ospiti ammetta di fare molta attenzione ad assumere una dieta bilanciata, a condurre uno stile di vita sano e a ricercare un’alimentazione più corretta anche quando si concede una cena fuori casa. Si tratta, evidentemente, di un cambiamento culturale che interessa, ormai, tutte le fasce della popolazione perché, si osserva un’accresciuta attenzione ad aspetti specifici dell’alimentazione.

La cucina firmata chef Urso punta a un’alimentazione sana e naturale, realizzata con prodotti di stagione che provengono dall’orto biologico della Cooperativa Sociale “Si Può Fare” Onlus. “Da circa un anno e mezzo – spiega chef Urso – ho voluto perfezionare una linea e una filosofia che già mi vedeva impegnato sin dal 1993 quando già apprezzavo la cucina macrobiotica, del benessere a tavola. Il Menu del Benessere nasce grazie all’intuizione del dottor Salvo Bonanno e alla conoscenza del professor Massimo Bonucci.  È stato incisivo lo scambio di informazioni tra cuoco e medico, guardando il cibo come materia prima essenziale sia per la prevenzione delle malattie sia per il benessere in generale”.

Lo chef Urso anticipa la realizzazione di un piccolo mulino, all’interno del Datterino, per la prossima stagione estiva.

“Così da molire e panificare o pastificare con il grano o i cereali appena ridotti in polvere”.

Maurizio Urso

Datterino Ristorante |SP 19 al Km 12,8 – Noto |Tel +39 320 7115862

Condividi su:

Related Posts

Show Comments Close Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *